Due giorni a Madrid on the road

postato in: Europa, Idee di Viaggi, Spagna | 0

Il nostro viaggio on the road continua per i due giorni a Madrid.

Lasciamo definitivamente il Portogallo, da Porto proseguiamo in direzione della capitale spagnola, e dopo 555 km e 5 ore arriviamo a Madrid.

Arriviamo nel primo pomeriggio, come sempre recuperiamo le chiavi dell’appartamento, sito in Plaza de Tirzo de Molina. Avendo 2 giorni a disposizione, procediamo con un pò di calma nel visitare la città ci riposiamo un pò, le temperature sono molo elevate.

Dopo esserci riposati, usciamo per andare a vedere il museo Reina Sofia, che dista 1 km dal nostro appartamento.

Due giorni a Madrid cosa vedere

Due giorni a Madrid sono un pò pochini quindi decidiamo cosa escludere e cosa vedere, sembrerà strano ma abbiamo completamente escluso il Museo del Prado, il più importante di Spagna. La visita di questo museo ci avrebbe portato via troppo tempo.

Optiamo per vedere il Museo della Reina Sofi e il Palazzo reale.

Il Museo Reina Sofia che ospita opere di arte moderna e contemporanea. Inaugurato nel 1992 dai reali spagnoli, ha sede nel vecchio ospedale generale della città. L’opera più famosa di questo museo è il ‘Guernica’ di Pablo Picasso, ma troviamo anche opere di Salvator Dalì, Joan Mirò, Vasilly Kandinsky solo per citarne alcuni. Per vedere questo museo abbiamo impiegato qualche ora.

Palazzo Reale ancora oggi è la residenza ufficiale della famiglia reale e viene utilizzato per diverse cerimonie di stato. È considerato il palazzo reale più grande in Europa ancora attivo è più grande sia della Reggia di Versailles che di Buckingham Palace. Al suo ingresso possiamo ammirare le 44 statue raffiguranti i Reali di Spagna. Le sale all’interno del palazzo sono tutte arredate, mai visto un lusso così grande da lasciare senza parole. È possibile visitare anche la Sala del Trono, le cucine Reali e l’armeria reale considerata una delle migliori al mondo.

Abbiamo impiegato tutta la mattina per vederlo tutto, ad oggi resta il palazzo reale più bello che abbiamo visto. Bianca era entusiasta di questa visita, nel giardino interno c’erano anche i pavoni in libertà.

Plaza de España è una delle piazze più grandi, con un giardino pubblico alberato dove al centro troviamo la statua dedicata allo scrittore Miguel de Cervantes l’autore del Don Chisciotte della Mancia. Qui ci siamo seduti nelle panchine a prendere un pò di fresco. Abitando a Firenze siamo abituati alle temperature estive molto alte e umide ma Madrid ci ha messo a dura prova.

Plaza Mayor edificata intorno al XV secolo come piazza del mercato cittadino, oggi troviamo ristoranti e bar. La piazza è a forma rettangolare interamente circondata da palazzi e portici, si accede alla piazza tramite 9 porte. Centralmente troviamo la statua a cavallo di Felipe III regalata la re dal Gran Duca di Toscana, opera iniziata dal Giambologna e terminata dal suo allievo Pietro Tacca. La piazza oggi è un delle mete turistiche di Madrid, utilizzata anche per festival e concerti, o per il tradizionale mercatino di natale dal 1860.

Puerta del Sol è una delle piazze più grandi e famosa di Madrid, rappresenta il Km 0 delle rete stradale della Spagna. E’ in questa piazza che viene festeggiato l’arrivo del nuovo anno, trasmesso dalle televisioni spagnole, nel 1997 fù Raffaella Carrà a presentare l’evento insieme ad un conduttore spagnolo.

Dove mangiare

In Spagna la domanda giusta sarebbe, dove non mangiare? La cucina spagnola è forse la cucina più simile alla nostra, pesce, carne, verdura la fanno da padrona, come non magiare la paella, il polpo alla catalana o le tortilla di patate. Questa volta siamo andati a cena in un ristorante di Plaza Mayor, dove era in programma un concerto di musica classica che ci ha accompagnato durante la cena.

Questi due giorni sono letteralmente volati via, è giunto il momento di proseguire per il nostro viaggio on the road per la nostra prossima tappa Spagnola, Saragozza.

In conclusione

Consiglio questa location? Assolutamente si, approvata al 100%

close

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.