Buriano Borgo Medievale

postato in: Borghi, Italia | 0

Oggi io, Bianca e Fiamma abbiamo deciso di visitare una delle 4 frazioni del comune di Castiglione della Pescaia iniziamo da Buriano.

Le nostre vacanze sono sempre alternate da giornate solo mare, a giornate dedicate alla scoperta di nuovi luoghi.

Buriano borgo medievale della maremma Toscana sorge su Poggio Ballone a nord-ovest da Castiglione delle Pescaia, a circa 19 km di distanza, e 184 metri sul mare.

Cenni storici

Questo borgo medievale nasce come feudo della famiglia Aldobrandeschi circa nel IX secolo. Nel 973 viene ceduto ai monaci dell’abbazia di San Salvatore sul Monte Amiata. Nel 1332 passa sotto il dominio pisano per poi essere ceduto dopo pochi anni a Piombino. Solo nel 1815 venne inglobato dal Gran Ducato di Toscana.

La rivalità tra Buriano e Vetulonia risale all’epoca medievale. Quando in fondo alla valle un contadino trovò la campa di uno dei due paesi (ancora oggi non sappiamo a chi appartenesse) e la portò al suo paese. Da allora le campane dei due paesi vengono suonate volontariamente a distanza di qualche minuto.

Buriano visto dal basso

Buriano oggi

Percorrendo la strada che ci porta a Buriano, siamo completamente immerse nella campagna maremmana, che dona un senso di rilassamento al guidatore. Possiamo notare che agli alberi circostanti manca parte del tronco, tolto per farne il sughero.

Il borgo di Buriano ancora oggi è circondato dalle mura antiche, nella parte più alta del paese è ancora visibile il catello medievale, ormai diroccato.

Arrivati in questo Borgo antico vi consiglio di parcheggiare la macchina nei pressi della chiesa e visitare il paese a piedi. Con Bianca abbiamo proseguito in macchina trovandoci a percorrere le stradine strette del borgo, con l’ansia di non passarci.

Scendo per la via principale che ci fa uscire dal paese troviamo la chiesa di Santa Maria Assunta dove sono conservate due importanti reliquie, il sangue della Beata Libertesca e il braccio di San Guglielmo.

Per le vie del paese si trovano foto degli abitanti risalenti al XX secolo, che riportano il visitatore in dietro nel tempo, cosi da farli immergere nella Buriano dei tempi passati.

In conclusione

Consiglio questa location? Assolutamente si, approvata al 90%.

close

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.