Trentino-Alto Adige e la sua Big Bench

postato in: Idee di Viaggi, Italia | 0

Un fine settimana tra amiche ci ha portato alla scoperta della Panchina Gigante del Groppello, la prima installata in Trentino-Alto Adige.

Io e Sonia per una volta abbiamo lasciato le figlie a casa e ci siamo prese un weekend solo per noi. Siamo dirette a Rasun di Sopra, per visitare le Tre cime di Lavaredo, il Lago di Braies e le zone circostanti. Ma questo non ci impedisce di fare una sosta per visitare la Big Bench del Trentino.

La Panchina del Groppello è la n. 132 situata a Ramallo, frazione di Novello (Trento) e fa parte del progetto ideato da Chris Bangle, designer americano che con la moglie Cathrine ha voluto sostenere le comunità locali, il turismo e le eccellenze artigiane.

Un progetto no profit che vive grazie alle donazioni fatte da chi realizza una nuova panchina e dalla vendita degli articoli ufficiali, souvenir originali per dire “io ci sono stato!”.

Un progetto il cui ricavato viene devoluto annualmente e attraverso un bando ai Comuni che ospitano una panchina Big Bench per le scuole e i suoi studenti.

La panchina gigante del Groppello

Arrivate a Novella , dopo aver parcheggiato vicino alla chiesa, iniziamo a seguire i cartelli per la Big Bench.

Facciamo una piacevole passeggiata di circa dieci minuti che ci porta fuori dal paese, la strada è pianeggiante e facilmente percorribile. L’ultimo tratto non asfaltato ci porta in mezzo a coltivazioni di mele. Ammiriamo alberi di melo, pieni di frutti, rossi e gialli, di una bellezza unica.

Girato a destra nell’ultimo pezzo di strada, la vediamo, la panchina gigante del Groppello di un giallo intenso. La panchina posta sullo sommità dell’altura da cui possiamo goderci di un panorama bellissimo.

Siamo difronte alle Dolomiti del Brenta, guardando a valle scorgiamo il torrente Novella e il lago di S. Giustina, nelle varie alture vediamo coltivazioni di mele.

Questa panchina gigante è stata voluta da Silvia e Pietro Pancheri di Cantina LasteRosse ed è stata donata al territorio come esperienza da condividere e come simbolo di salvaguardia di tutte quelle piccole realtà che hanno bisogno di tutela. 

Quando siamo andate era un venerdì all’ora di pranzo e oltre a noi non c’era nessuno, questo ci ha permesso di rilassarci e ammirare completamente il panorama.

La Big Bench community

La Big Bench community la community dove trovare l’elenco delle panchine installate fino ad oggi, oppure potete scaricate la app TABUI dove sono indicate le panchine e dove trovare i timbri.

Per rendere unica la tua visita procurati il passaporto, dove potrai far mettere i timbri delle panchine visitate. Il timbro riporta il logo della panchina e il nome del paese, può essere chiesto ai commercianti che aderiscono all’iniziativa.

Per me questo è il terzo timbro, ho deciso di collezionarli il più possibili.

Dove timbrare il passaporto

Le attività che hanno aderito al progetto timbri e passaporti sono:

  • Bar Centrale, Piazza Madonna Pellegrina, 1 – frazione Romallo – Novella (TN)
  • Bar Ziller, Via C. A. Martini, 19 – frazione Revò – Novella (TN)
  • Cantina LasteRosse Via IV Novembre, 33 – frazione Romallo – Novella (TN)
  • Parco Fluviale Novella Piazza San Vitale – Frazione Romallo – Novella (TN)

In conclusione

Consiglio questa location? Assolutamente si, approvata al 100%

close

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.