Brasile: visitarlo in dieci giorni

postato in: Brasile | 0

Era il 2019 quando abbiamo trascorso le vacanze estive in Brasile, per il viaggi da sogno di Bianca.

Non avendo grossi problemi nel prendere le ferie, generalmente il periodo estivo di ferie va dalla seconda metà di giugno alla prima metà di luglio. La seconda metà di luglio Bianca va in ferie con il suo babbo, dal quale sono separata. Per far coincidere le nostre ferie ci siamo organizzati così, in modo da poterci organizzare per tempo ed usufruire dei vari sconti che troviamo.

il 20 giungo è il mio compleanno e sono un paio di anni che partiamo vicino a quella data, fu bellissimo quando siamo andati a San Francisco. Partenza dall’Italia la mattina del 20 giungo, arrivo in America, il pomeriggio del 20 giungo, aiutata da fuso orario, è stato il compleanno più lungo che abbia mai festeggiato.

Quando programmiamo questi viaggi così importanti ci affidiamo sempre alle agenzie di viaggio, cercando con loro di scovare il viaggio organizzato più adatto a noi.

Si esatto avete letto bene, viaggio organizzato, per essendo il viaggio più costoso rispetto al ‘fai da te’, per certe mete così lontane e grandi da visitare, ci affidiamo ai tour operator con i quali riusciamo a coprire più siti da vedere.

Ci piace il fatto che sia tutto programmato, dove c’è chi ti prende e ti porta a vedere le cose. In negativo c’è il fatto che non siamo liberi di stare in un luogo per il tempo che vogliamo, ma ultimante abbiamo trovato situazioni dove avevamo del tempo libero, da dedicare alle nostre esigenze.

Sono anni che ci serviamo sempre nella stessa agenzia viaggi, ormai si è creato quel rapporto di fiducia, conoscendo le nostre abitudini ed esigenze sono loro a proporci i cataloghi giusti per noi.

Come scegliere il viaggio giusto in Brasile

La ricerca del viaggio giusto è sempre la parte più difficile, la prima scrematura la fa sempre la mia mamma, è lei infatti, insieme al mio babbo ad andare in agenzia viaggi per farsi dare i cataloghi.

Inizia così la ricerca del viaggio giusto. La prima cosa che controlliamo sono le partenze, devono rientrare nel mese in cui posso prendere le ferie senza grossi problemi.

Il controllo successivo avviene mettendo a confronto il costo, i giorni e le visite previste nel tour.

In questo caso, abbiamo dovuto scegliere tra due viaggi uguali siamo come giorno che come costi, che differivano solo per un unica tappa. Il dilemma è stato di andare a vedere le dune di Sabbia nel nord del Brasile, oppure passare 2 giorno dentro la Foresta Amazzonica. Non avendo la possibilità di vedere entrambe le cose, abbiamo scelto, o meglio o scelto di fare il soggiorno nella Foresta Amazzonica.

In fatto di viaggi e mete credo che bisogna essere un pò pratici, La Foresta Amazzonica la possiamo vedere solo qui, mentre le dune, pur essendo meravigliose, possiamo trovarle anche in altri luoghi.

Programma di Viaggio

RIO DE JANEIRO – 3 GIORNI

Città costiera del Brasile famosa per: (prima e seconda parte)

  • Spiagge di Copacabana e Ipanema
  • Cristo Redentore, alta 38 m e posta in cima al Monte Corcovado
  • Pan di Zucchero, un colle di granito sormontato da impianti di risalita.
  • Carnevale di Rio, considerato il più grande al mondo

PARCO NAZIONALE DELL’IGUAZU’ – 2 GIORNI

Il parco nazionale dell’Iguazù nasce sul confine tra Brasile ed Argentina, è il parco naturalistico più grande al mondo, è inserito nel patrimonio mondiale Unesco.

Complesso formato da 275 cascate, principalmente sul lato Argentino, dove la cascata più grande è la Garganta del Diablo, CONTINUA

MANAUS – FORESTA AMAZZONICA – 3 GIORNI

La più grande foreste pluviale del pianeta è famosa per la sua biodiversità, ricopre la maggior parte del territorio brasiliano.

Stare due giorni nella Foresta amazzonica, è un esperienza unica la mondo rigenerante e affasciante CONTINUA… 

SALVADOR – 2 GIORNI

Capitale dello stato di Bahia, nel Nordest del Brasile famosa per l’architettura coloniale portoghese, la cultura afro-brasiliana e la costa tropicale.

Pelourinho, il centro storico, è caratterizzato da vicoli acciottolati che si aprono in ampie piazze, edifici colorati e chiese barocche CONTINUA…

Costo del viaggio in Brasile

Il costo per questo viaggio è stato di circa 2.500 € a persona, oltre ai voli e ai pernottamenti, avevamo compreso nel prezzo le guide parlante italiano, in tutte le città. Il trasfer da/per l’aeroporto. Tutte le colazioni in ogni albergo, e pranzo e cena solo per i giorni a Manaus nel ‘Amazon Village’.

Compresi nel prezzo erano anche gli ingressi alle ‘attrazioni’ da programma, come il Cristo Redentore, le Cascare di Iguazu.

NON COMPRESO nel pacchetto erano i pranzi e le cene, con la valuta a nostro favore e i prezzi bassi del Brasile non abbiamo la spesa è stata minima.

1€ = 6,50 REAL

Considerate che il costo di un Caffe varia dai 0,70 € a 1 €, ma solo nella migliore pasticcerie di Rio de Janeiro.

Periodo del viaggio

Quando si parla di Brasile ci viene subito in mente il Carnevale di Rio, ma in questo periodo i costi di viaggio raddoppiano.

Noi abbiamo scelto la fine di giugno e inizio di Luglio, nonostante sia inverno, le temperature variano tra la minima di 16° e la massima di 30° nella parte nord del paese. Queste temperature ci hanno permesso di fare il bagno sia a RIO che a Manaus.

In conclusione

Come anticipato il viaggio in Brasile era il ‘viaggio da sogno’ di Bianca, ma devo riconoscere che è piaciuto a tutti quanti. Per me la parte migliore sono stati quei 2 giorni nella Foresta Amazzonica, sono stati il TOP, come dice mia figlia. Non smetterò mai di consigliare questi luoghi, così diversi da noi e così uguali.

close

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.